mercoledì 5 novembre 2014

Nuovi gioielli, nuove storie da raccontare

Vorrei mostrarvi alcune new entry che abbiamo realizzato nei giorni scorsi. Voglio iniziare con due foto scattate in fretta e furia durante la lavorazione, adoro mostrare le fasi che precedono i gioielli ultimati e mostrare come essi prendano forma. Trovo giusto far comprendere il nostro metodo di lavoro e far chiarezza sul significato del termine artigianale, mi capita spesso di imbattermi in creativi che parlano di 'interamente fatto a mano' quando si limitano ad unire catenine e ciondoli e a me non va giù. Non mi va giù l'infinocchiare persone poco informate che spesso acquistano bigiotteria spacciata per argento 925 o per realizzata a mano quando in realtà arriva dritta dalla Cina. Quindi ecco perché amo far vedere i retroscena del nostro progetto ;)


Tornando a noi, tutti questi pezzettini son stati realizzati da noi, lastrina e fili compresi, son ancora dei brutti anatroccoli così anneriti e ossidati.
La prima vera novità sono i nostri primi orecchini a lobo, iper minimali e personalizzabili con lettere o cuoricini.
Le incisioni fatte a mano, mediante punzoni, son le medesime che caratterizzano i nostri bracciali rigidi e gli anelli a fascia.



Adesso è la volta degli anelli con piatrina, anch'essi personalizzabili con iniziali o simboli, discretissimi e molto eleganti. Si possono portare da soli o abbinati insieme, magari intervallati dalle fedine martellate.
In tanti aspettavano e aspettano tutt'ora collane. La prossima novità è proprio una collana, come per le creazioni appena descritte anche lei è personalizzabile con un breve messaggio.


Per finire ci sono loro, come dice mio padre, i ramaioli ;D
mostrandogli un video ha esordito con: carini, anche se a prima vista mi parevano dei ramaioli.


Sicuramente non è un gioiello semplice, troppo moderno e troppo lontano dai soliti gioielli che si è abituati a vedere.

Direi che vi ho tediati abbastanza, esprimetevi senza sovrastrutture ;) adoro sentire sempre nuovi pareri, se costruttivi credo possano esserci solo che d'aiuto. Quindi forza fateci sapere che cosa ne pensate.

3 commenti:

  1. è bellissimo scoprire i reroscena di Sepi, l'amore e la passione per questa attività trasuda da ogni vostra creazione e grazie a questo post ci sentiamo in qualche modo un po' più vicini a voi ^_^

    RispondiElimina
  2. Mi piace la bellezza che sta nella semplicità... E vedere la lavorazione e' davvero interessante!! Complimenti davvero . Un caro saluto Simona

    RispondiElimina
  3. Ciao Serena, finalmente riesco a passare a farti visita sul nuovo blog! Solo in questo post vedo cose davvero notevoli. Bravissima!
    A presto :)

    RispondiElimina